DE VISU - Assemblea pubblica, Quarna Sotto 2016 (I)

Parte I: Attività dell'Amministrazione nei primi sei mesi di mandato

TURISMO - parla Paolo Gromme (sindaco)
   1) Ostello: affidato a Annalisa Rampone ad agosto (ragazza giovane del paese che avvia una propria attività) – completamento delle pratiche svolte già dall’Amministrazione precedente.
   2) Locanda Posta: affidata a Raffaella Grazioli – aperta ieri pomeriggio (martedì 20 dicembre).
   3) centro Mandali: nella prima metà di febbraio sarà organizzato un open-day durante il quale la popolazione è invitata a vedere con i propri occhi quanto costruito per capire com’è e cos’è realmente il centro.

VIABILITA’ - parla Paolo Gromme (sindaco)
   1) strada di Camasca: messa in sicurezza, taglio piante presso l’Alpe Costaccia grazie ad accordi gratuiti.
   2) nuove strade comunali (Pianero): nuova segnaletica.
   3) strada provinciale: sono stati interpellati sindaco di Omegna, Prefetto, Guardia Forestale, la Provincia e ogni ente a cui potesse premere la pessima situazione in cui la strada riversava; sono poi stati consegnati i nominativi dei proprietari dei terreni al Comune di Omegna; è stato poi trovato un accordo con l’azienda di Andrea Ferrari che ha previsto il taglio gratuito delle piante in cambio del trattenimento della legna. Questi lavori saranno terminati nel nuovo anno.

ACQUA - parla Paolo Gromme (sindaco)
   - Acqua Novara.Vco: era stata prevista l’installazione del depuratore a raggi ultravioletti in sostituzione della cloratura dell’acqua per l’acquedotto entro la fine del 2016, ma la scadenza difficilmente sarà rispettata poiché siamo a metà dicembre.

ATTIVITA' SOCIALI - parla Davide Casalino (vicesindaco)
   Le associazioni sono fondamentali per mantenere vivo lo spirito del paese ed è difficile trovare un’altra realtà, in proporzione, dove ce ne sono così tante.
   Sono stati effettuati piccoli gesti simbolici quali la riparazione della panchina di piazza Fornaca molto frequentata dai più piccoli e centro delle feste. Sono stati posizionati nuovi cestini dei rifiuti per sensibilizzare gli abitanti e ciò ha già portato a buoni risultati.
   Altro intervento è stato effettuato sul guard-rail in legno di via Roma.
   Infine, non per importanza, è stata sistemata l’illuminazione pubblica in piazza Santa Rita.

ASPETTO MEDICO - parla Giulio Preti (capogruppo minoranza)
   Si sente in debito con la popolazione: ricevette ben 20 preferenze (più di tutti gli altri candidati). Ha quindi affermato di rendersi disponibile per le necessità dei suoi compaesani.

SERVIZI SOCIALI (CISS) - parla Nicoletta Pasini (consigliere maggioranza)
   Si presti attenzione a chi in paese ha o potrebbe avere delle necessità oppure che vanno risolte. Chi avesse dei problemi può rivolgersi al comune che è in collegamento con il CISS.
   Saranno accolte persone che devono svolgere attività di pubblica utilità e ciò porterà beneficio al paese: tutti vengono coinvolto in modo efficiente.

AMBIENTE - parla Pamela Osele (consigliere maggioranza)
   Riqualificazione degli alpeggi: le chiavi dell’alpeggio al Corgiolo sono nelle mani del Comune che provvederà a breve alla pubblicazione di un bando per trovare una nuova gestione (sia per l’immobile che per i pascoli); studi sulle zone da riqualificare sono anche stati effettuati per un bando regionale al quale il Comune vuole partecipare.
   Si è parlato dell’eventuale possibilità della costruzione di un parcheggio interrato nella zona a sinistra della chiesa.
Sono in corso i lavori a fianco dell’ex albergo alpino: verrà costruito un marciapiede e c’è l’intenzione di realizzare un’area gioco.
   E’ presente un defibrillatore automatico (DAE) in piazza IV Novembre, solo tre persone sono ad oggi abilitate ad utilizzarlo: si vuole promuovere un corso per imparare ad usarlo.

PROTEZIONE CIVILE - parla Vincenzo Chiacchio (consigliere maggioranza)
   Con il sindaco di Quarna Sopra, si vuole costituire una squadra di volontari a livello di unione delle Quarne e Valstrona che possano rendersi disponibili sul territorio.
   Seguendo le orme di Quarna Sopra, anche a Quarna Sotto si vuole costituire, comunque, una propria squadra di Protezione Civile, non presente ad oggi.

Commenti

HurtigherBlog

Dal 2013 HurtigherBlog presenta al grande web le attività dei piccoli paesi quarnesi, cercando di raccontare questo piccolo territorio montano, ricco di iniziative che nascono dal lavoro in team tra Comuni, Parrocchia, Pro Loco e le diverse associazioni di volontariato. A dimostrarlo sono gli oltre 350 post pubblicati nel sito, che hanno ricevuto come risposta oltre 80 mila visite.
Il carburante di questo piccolo spazio di rete? Le tue visualizzazioni e condivisioni. Se hai letto anche questo, sono felice di ammettere che molto probabilmente questo sito ti piace e spero continuerà a piacerti. Cerca HurtigherBlog su Facebook e clicca "Mi piace" per rimanere sempre aggiornato! Grazie per essere qui!

Edoardo Casotti